Iscriviti alla nostra newsletter

PRESENTAZIONE

La Biblioteca dell’Accademia d’Ungheria in Roma
La Biblioteca venne istituita nel 1894/95 dal vescovo Vilmos Fraknói, contemporaneamente alla fondazione dell’Istituto Storico di Roma. Inizialmente essa comprendeva 2.000 volumi, i quali costituivano a loro volta la biblioteca privata di Fraknói. L'obiettivo del fondatore fu quello di aiutare le ricerche ungarologiche effettuate dagli storiografi presso l'Archivio Segreto Vaticano, mettendo a disposizione di questi ultimi i propri volumi scientifici. 
Dal 1913 la biblioteca - divenuta nel frattempo proprietà dello Stato - venne ulteriormente arricchita da donazioni private, tra cui l'eredità del celebre storico d'arte, Károly Patthy. 
Nel 1928 la biblioteca insieme all’Istituto Storico Fraknói venne annessa all’Accademia d’Ungheria in Roma e collocata all’interno del Palazzo Falconieri. Negli anni 1950 la parte più preziosa della sua collezione venne trasportata  a Budapest ed i volumi rimasti presso il Palazzo Falconieri non vennero più consultati o solo raramente Nel 1974 la collezione ivi conservata venne sottoposta alla supervisione della Biblioteca Nazionale Széchényi e si ebbe l’inizio della sua riorganizzazione. 

CALENDAR


2019
24
Gennaio
L M M G V S D
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3

FEATURED EVENTS

Nessun evento

EVENTS

Nessun evento

Banners