EXODUSinvito 1

 

 

Venerdì 13 maggio 2016, alle ore 19.30 presso l’Accademia d’Ungheria in Roma (Palazzo Falconieri – Via Giulia, 1) si terrà l’inaugurazione della mostra di Imre Tolnay e Marisa Facchinetti dal titolo Exodus- Terra e cielo. L’installazione, intitolata Exodus si riferisce non solo al dramma delle migrazioni dei popoli dei nostri tempi ma anche alla lenta decadenza della nostra esistenza. Al contrario Marisa Facchinetti con la sua pittura, in cui i colori intensi irradiano le silhouette scure delle figure, rappresenta le ombre e le speranze della nostra epoca.

All’inaugurazione della mostra Exodus – Terra e cielo, alle ore 20.30 seguirà il vernissage della mostra In Memoriam Zoltán Bachman, architetto premio Kossuth e Premio Ybl, scomparso l’anno scorso.

La serata infine si concluderà con il concerto per pianoforte di Corbin Beisner, il quale eseguirà dei brani di Kodály, Ravel, Scriabin e Liszt.

 

Imre Tolnay, pittore, grafico

Nato a Győr nel 1968. Nel 1992 ha conseguito la laurea alla facoltà di grafica visiva dell’Accademia delle Arti figurativa di Budapest sotto la guida di András Baranyay, Imre Kocsis e Gábor Pásztor. Tra il 1997 e il 2000 ha conseguito il Dottorato presso la Facoltà di Arte dell’Università degli Studi di Pécs, al dipartimento di Pittura. Tutor: Ilona Keserű.

Nel 2003 ha ottenuto il titolo e l’abilitazione di Dottore. Dal 1991 partecipa a mostre personali e colletive sia in Ungheria sia all’estero (Austria, Repubblica Ceca, Egitto, Finlandia, Francia, Olanda, Croazia, Giappone, Corea, Polonia, Germania, Macedonia, Italia, Romania, Slovenia, Repubblica Slovacca, Svizzera, Taiwan, Stati Uniti). Presente in numerosi simposi internazionali, programmi di residenza. Scrittore d’arte. Docente della Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi István Széchenyi di Győr, professore della Scuola di Danza e Arte di Győr. Le sue opere sono presenti in numerose collezioni private e pubbliche ungheresi.

 

Marisa Facchinetti, pittrice

Nata a Novara nel 1948, vive e lavora a Roma.

Si è formata all’Accademia di Belle Arti e alla storica Scuola di Arti Ornamentali in Via di San Giacomo a Roma. Nel 2001 con Bruno Aller e Aldo Bertolini ha fondato il gruppo “I Diagonali”, che operano soprattutto nella Galleria Arte e Pensieri (vedi scheda di Bruno Aller). Partecipa a molte mostre collettive, recentemente, a “Articolo tre della Costituzione” al Complesso Monumentale di San Michele in Ripa a Roma nel 2010, “Per un nuovo protagonismo delle donne” alla Casa Internazionale delle Donne - La Magnolia - a Roma nel 2007, “Freud e Schnitzler” al Forum Austriaco di Cultura a Roma nel 2006. Le sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private.

 

Corbin Beisner, pianista

Nato a Las Vegas nel 1988. Ha conseguito la laurea in Musica presso la Scuola Hartt di Hartford sotto la guida del noto pianista e pedagogo Luiz de Moura Castro. Attualmente sta completando il suo Master presso l’Accademia Ferenc Liszt di Budapest. Si esibisce regolarmente negli Stati Uniti e in Europa. Vincitore del Concorso Liszt di Asuza, in California e del Primo Premio della Seconda Gara Chopin di Hartford.